DA LONDRA ALL’OMAN - WALKING WITH THE WOUNDED CELEBRA L’INIZIO DELL’AVVENTURA PER IL TEAM ALLA GRENADIER WALK OF OMAN

WWTWTeam_MedRes-lrg.jpg

VOGLIO CONGRATULARMI PERSONALMENTE CON I MEMBRI DEL TEAM SELEZIONATI E AUGURARE LORO BUONA FORTUNA PER LA PREPARAZIONE DI QUESTO EPICO VIAGGIO CHE LI ATTENDE. VOI RAPPRESENTATE L’INTERA COMUNITÀ DEI VETERANI E SONO SICURO CHE DIMOSTRERETE LA RESILIENZA, IL CORAGGIO E IL TALENTO CHE CONTRADDISTINGUONO TUTTI COLORO CHE HANNO SERVITO IL PAESE.

IL DUCA DI SUSSEX

Durante l’evento i partecipanti hanno colto l’importanza di questo evento e la motivazione che spinge i sei protagonisti della Grenadier Walk of Oman attraverso la loro voce.

L’impresa, già ardua, di attraversare il deserto arabo sarà resa ancora più difficile dal fatto che il team dovrà spostarsi con un carrello costruito per l’occasione, che servirà a trasportare gli oltre 100 kg di rifornimenti necessari ad affrontare questa spedizione di 21 giorni e metterà a dura prova la volontà e il lavoro di squadra.

Il team, composto da veterani vittime di traumi fisici e mentali, partirà il 20 novembre e ogni giorno dovrà percorrere tra i 20 e i 22 km per raggiungere la meta finale l’11 dicembre. Le temperature raggiungeranno i 35 °C e per attraversare il deserto dell’Oman serviranno circa 550.000 passi.

Ed Parker, CEO di WWTW ha dichiarato: “È un onore poter celebrare il team che parteciperà alla spedizione Grenadier Walk of Oman. Questa traversata non sarà facile, ma la forza, il coraggio e la determinazione del team sarà sempre una fonte di ispirazione. Ognuno di loro sta già affrontando le sue sfide personali ed è rimasto menomato fisicamente, mentalmente o socialmente da quando ha lasciato il servizio militare. Ma sono sicuro che insieme riusciranno ad attraversare il deserto dell’Oman. Dalla fondazione di Walking With The Wounded, avvenuta dieci anni fa abbiamo portato team di veterane e veterani al Polo Nord, al Polo Sud, sulla cima dell’Everest e attraverso il Regno Unito e gli Stati Uniti. La Grenadier Walk of Oman è la nostra quinta spedizione internazionale e una nuova opportunità per celebrare l’impegno, la determinazione e la resilienza di coloro che hanno servito il Paese. Siamo lieti di poter collaborare con i nostri partner per sensibilizzare e motivare la popolazione sulla necessità di supportare le nostre veterane e i nostri veterani durante il passaggio dalla vita militare alla vita civile.”

La spedizione è stata resa possibile grazie al supporto di INEOS Automotive. Il nostro 4X4 Grenadier, la cui presentazione è prevista per la fine del 2021, incarna appieno lo spirito coraggioso, determinato e impavido del team impegnato nella spedizione. Tra gli altri partner che supportano l’associazione di volontariato e sponsorizzano la spedizione figurano il brand di bibite energetiche Monster Energy, gli specialisti della comunicazione satellitare di Avanti Communications, il marchio inglese di abbigliamento per la vita all’aria aperta Craghoppers, il fondo di gestione patrimoniale Shard Capital e la fondazione Invictus Games.

La Grenadier Walk of Oman è inoltre supportata dall’Ufficio Reale di Sua Maestà il Sultano Haitham bin Tariq e si svolge in collaborazione con le forze armate dell’Oman.

Fine.

DATI CHIAVE:

  • Grazie alla generosità dei donatori, 1.906 veterane e veterani hanno ricevuto supporto da Walking With The Wounded nel 2019.
  • Il costo medio per 12 sessioni per la cura di problemi psichici ammonta a 1.200 sterline.

Informazioni su Walking With The Wounded:

Walking With The Wounded (WWTW) è un’organizzazione di volontariato volta a incentivare le possibilità di impiego e i talenti delle veterane e dei veterani feriti o mutilati che soffrono di svantaggi fisici, psichici o sociali a causa dei traumi subiti durante il servizio militare.

WWTW riconosce le competenze di coloro che hanno prestato servizio per l’esercito con l’obiettivo di ampliarle e metterle al servizio della società civile.  WWTW offre programmi di assistenza per i veterani che soffrono di svantaggi fisici, psichici o sociali dovuti ai traumi subiti durante il servizio militare e li assiste nel percorso per ritrovare l’indipendenza attraverso impieghi a lungo termine al di fuori del mondo militare. Tra le attività svolte rientra anche il supporto a veterane e veterani senzatetto nel sistema di giustizia penale, un aspetto troppo spesso ignorato.

Il risultato? Impieghi duraturi e indipendenza per i veterani e per le loro famiglie.

Scopri di più su http://www.wwtw.org.uk/